Associazione

Bellavista Viva

Olivetti

cartelloC

libri

ccimm

pascal foto

Segnalati dall'Associazione


Disleporedia

Incontri gratuiti per genitori e insegnanti 


Copertina Problemi Aritmetici DEFINITIVO


Locandina gruppo di cammino mamma bambino Ivrea page 0001 

Locandina gruppo di cammino mamma bambino Ivrea


5x1000 ass. bell viva 2

 5X1000 Associazione Bellavista Viva-odv.

 Martedì 4 dicembre una rappresentanza del nostro Direttivo ha incontrato il Sindaco Stefano Sertoli e l'Assessore alle Politiche Sociali Giorgia Povolo. In un clima di interesse e di ascolto attento, abbiamo illustrato il lavoro svolto dall'Associazione dal 2012 (anno di inizio) sino ad oggi, aiutati in questo da una precisa e dettagliata documentazione cartacea.

Abbiamo sottolineato come l'Associazione Bellavista Viva si ponga da sempre come risorsa dell'Amministrazione Comunale perseguendo il comune intento di migliorare la vita degli abitanti del Quartiere Bellavista.

Sono risultati evidenti sia l'impegno profuso dall'Associazione che la portata di alcuni obiettivi raggiunti, tra i quali l'Ambulatorio Infermieristico di Quartiere e i lavori di manutenzione straordinaria (ormai in via di conclusione) a tre palazzine ATC in Viale Papa Giovanni XXIII.

Nel corso dell'incontro abbiamo evidenziato le questioni rimaste in sospeso: il Centro Civico, con le problematiche legate alla struttura; l'area degli impianti sportivi; la richiesta degli abitanti della presenza della Polizia Municipale per riportare chi non lo fa al rispetto delle regole della convivenza civile (ad esempio la questione mai risolta dei cani lasciati circolare liberi, senza guinzaglio; gli escrementi non raccolti, i parcheggi sui prati).

Abbiamo ritenuto importante anche fare riferimento al nuovo Codice del Terzo Settore, che rivede il ruolo delle varie Associazioni all'interno di un unico Registro e modifica alcune norme anche in materia di rapporti con la Pubblica Amministrazione.

L'invito ad entrambi a venirci a trovare a Bellavista è stato accolto e rinviato a dopo le festività.

Noi li aspettiamo.

 

 

l'Associazione

Tutti gli articoli